Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Una mela più verde per i Mac-feticisti

Divoratorediapple"Apple fetishist: Grow Up!", grida Alex Pareen dal suo Gwaker con un sapore che assomiglia alla corazzata Potemkin del ragionier Fantozzi.
Pareen ha messo in fila cose che tutti i Mac user sanno, ma che ci sforziamo di dimenticare. Cosa c’è di "Think different" se questi prodotti sono usati anche da personaggi come Karl Rove e idolatrati da buona parte della presidenza Bush, non normalmente associata con quelle idee di libertà, ecologia, eguaglianza e democrazia alla quale si associa solitamente l’immagine della mela? Non solo, se guardate i volumi capite che la casa di Cupertino è ormai un grande produttore di informatica, che inquina e consuma come tutti gi altri.
Insomma, un mito da sfatare se non fosse per il design e la semplicità d’uso dei prodotti. Francamente non poco… soprattutto se ci aggiungi la (quasi) immunità da virus, viene da rispondere a Pareen.
Alex però ha ragione, e molta, su un punto: tra i produttori di informatica la Mela è quella con maggiore impatto ambientale e i cui prodotti sono meno riciclabili.

Ecco magari sarebbe ora di chiedere una mela più verde!