Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il bello, il veloce e… il morto

Gli spaghetti western battono il cinema di Hollywood in quanto a realismo perché – come aveva già notato http://www.jainlemos.com/wp-content/uploads/2009/04/gunfight1.jpgNiels Bohr – il primo ad estrarre la pistola è spesso anche quello che perde il duello. Agli sceneggiatori forse la cosa era venuta così perché chi estrae per secondo aquista un'immagine migliore (un po' di sano vecchio moralismo yankee), ma uno studio della Royal Society The quick and the dead: when reaction beats intention — Proceedings B spiega che c'è effettivamente una ragione neurologica per la quale siamo più velòoci nel rispondere a uno stimolo (l'avversario che estrae) piuttosto che  eseguire un comando.

Conoscenze che potrebbero essere utili anche nella terapia del Parkinson. E da ricordare al prossimo duello…:)